Franco Scarpa

Franco Scarpa

Sviluppo per il web

“Lo scopo della vita è di imparare”

- Carlos Castañeda -

Com'è stato costruito questo sito

7/11/2018, aggiornato il 17/03/2019

Amo il web. Non a caso, le domande che balenano nella mia mente ogni volta che visito un sito sono:

Ogni volta che mi stavo per approcciare al processo di creazione del mio sito personale una certezza rimaneva nella mia mente: voler far sapere come esso era stato creato. Ora che questo sito è realtà non rinuncio di certo a quel proposito.

Questo sito è stato costruito da zero, a mano, scrivendo ogni singola riga del codice che lo costituisce. Quale codice? Quello che puoi vedere cliccando con il tasto destro del mouse su un punto della pagina e scegliendo un’opzione simile a visualizza sorgente pagina, opzione che ha un nome diverso in base al browser che stai utilizzando. Per la sua realizzazione è stato utilizzato un solo e unico strumento, ossia un generatore di siti web statici. Il tool che utilizzo si chiama Eleventy e devo dire che è lo strumento che sognavo: semplice, intuitivo e dotato di tutte le funzionalità di cui necessito.

Wireframing
Photo by Med Badr Chemmaoui on Unsplash

Realizzando il mio sito web (come qualsiasi altro) sono sempre stato caratterizzato da una costante sete e ricerca di velocità, pulizia e marchio personale. Volevo creare un sito che:

L'utilizzo di uno strumento come Eleventy mi ha permesso di soddisfare appieno il primo requisito, permettendomi di rinunciare totalmente a qualsiasi frammento di codice PHP e all'utilizzo di un database: questo sito è interamente statico, il che significa che le sue pagine vengono fornite dal server così come sono, senza una preliminare compilazione delle stesse. I database sono notoriamente lenti e pericolosi per la sicurezza: un sito web statico non ha questi problemi.

Il layout è totalmente responsive, ossia riesce ad adattarsi perfettamente a qualsiasi tipo di dispositivo viene utilizzato per visualizzare il sito, sia esso uno smartphone, un tablet o un computer.

Per la scelta dei font mi sono limitato a rendere lo sfondo adatto alla lettura, scegliendo un giallo pallido (#fffbcc), mentre per il testo ho optato per il classico nero (#000) e, per alcune porzioni di testo, per un rosso (#d72323).

Spero di essere riuscito a soddisfare la tua curiosità in merito alla storia e alle caratteristiche estetiche di questo sito e di aver risposto a tutte le domande che tu, in qualità di web designer, grafico o non puoi avere.